L’avventura di Fabio Fognini ad Indian Wells si è fermata al terzo turno: il ligure, dopo l’exploit nel match precedente contro Jo-Wilfried Tsonga, 7 al mondo, ha ceduto nettamente contro l’uruguaiano Cuevas, 27esima testa di serie nel torneo californiano.



Fognini, che era avanti 4-1 negli scontri diretti, è partito con un break ma non è mai entrato completamente in partita, durata poco più di un’ora e terminata 61 64 a favore di Cuevas. La parte alta del tabellone del primo Masters 1000 stagionale ha intanto perso un altro protagonista: dopo la clamorosa eliminazione del numero 1 al mondo, Murray, è caduto anche Berdych, battuto dal giapponese Nishioka. Avanzano agli ottavi, invece, senza particolari problemi Wawrinka, Monfils e Goffin, rispettivamente 3, 10 e 11 del seeding. Stanotte tornano in campo Djokovic, Nadal e Federer.