E’ un’intervista alla Nbc ad aver scatenato l’ennesimo “caso” attorno a Pep Guardiola. Il tecnico del Manchester City ha dichiarato a chiare lettere di pensare già al ritiro. Che sarebbe più vicino di quanto si pensi.



Guardiola, classe ’71, è alla terza squadra in carriera dopo i successi ottenuti con Barcellona e Bayern Monaco. Se il catalano ha nel tempo dimostrato di avere un difetto, è di soffrire particolarmente situazioni stressanti dal punto di vista mediatico e ambientale. E, probabilmente, il momento non brillante attraversato dal City lo ha portato a dichiarare: “Sento di essere nella fase conclusiva della mia carriera. Resterò al Manchester City per altre tre stagioni o forse di più, ma è un processo che sento che è già cominciato”. Oggi, in conferenza stampa dopo il successo contro il Burnley, è apparso più ermetico: “Perché voglio ritirarmi? Perché lo dico io…”.