E’ un periodo nerissimo per Alessandro Gentile: l’ex capitano dell’Olimpia Milano è finito ai margini delle rotazioni al Panathinaikos, tanto che il club greco lo ha già invitato a cercarsi un’altra squadra.



Gentile era arrivato ad Atene appena due mesi e mezzo fa, in prestito dall’EA7 fino al termine della stagione. La voglia di riscatto dopo un’inizio di annata di certo non semplice l’aveva portato a seguire le orme di papà Nando, ma in Grecia le cose sono precipitate subito. Gentile non ha mai ingranato, l’esclusione dalla partita con l’Aris del passato fine settimana ha probabilmente chiuso questo capitolo.

L’immediato futuro, tra l’altro, non è privo di incognite. Da regolamento Gentile non può né tornare in Italia (a meno che non firmi per un club di A-2) né giocare per un altro club che disputa l’Eurolega.