Sette vittorie e quindici sconfitte: è questo il bilancio dell‘EA7 Milano in Eurolega fino ad oggi. Giovedì sera al Forum arriverà il Barcellona, ma l’Olimpia – anche se la matematica ancora dà qualche speranza – è fuori dalla lotta per i playoff.



Un posto tra le prime otto, era questo l’obiettivo di inizio stagione. I campioni d’Italia si ritrovano invece ultimi con otto partite da disputare che saranno poco più di amichevoli di lusso. Repesa, reduce dal trionfo in Coppa Italia (il quarto di seguito in 12 mesi tra i confini nazionali) prova a spiegare il flop: “Sono diverse le cause, non nascondo alcuni problemi nello spogliatoio. Un nervosismo che, probabilmente, è stato determinato anche da me. Ma avremmo dovuto avere 2-3 vittorie in più e allora sì che saremmo in corsa per i playoff: penso ai supplementari col Bamberg, le sconfitte con Efes, Real Madrid e Galatasaray…Abbiamo perso diverse gare solo per alcuni dettagli”, le parole dell’ex Fortitudo ai microfoni di Radio 24.