Grande impresa del Banco di Sardegna Sassari: i sardi si sono imposti 68-66 a Le Mans nella gara di ritorno degli ottavi di finale di Champions League e, per la prima volta nella loro storia, conquistano l’accesso ai quarti di una competizione internazionale.



La Dinamo partiva dal 69-53 dell’andata: un vantaggio rassicurante ma il ricordo del turno precedente col Nymburk (divario di 22 punti sprecato nel ritorno, chiuso a -21) era troppo recente. Così i ragazzi di coach Pasquini non hanno ripetuto gli stessi errori, rintuzzando l’unico vero tentativo di fuga dei francesi (+8 nel primo tempo) e finendo per lottare punto a punto fino alla sirena. Savanovic (15 punti) e Stipcevic (14), oltre a D’Ercole (grande impatto nella ripresa) i migliori tra gli ospiti. Stasera tocca a Avellino-Venezia: i lagunari partono dal +4 dell’andata (53-49).