La squalifica per doping di Maria Sharapova è ormai agli sgoccioli: la russa scalpita per tornare in campo ed ha già fissato la data del rientro.



Il 26 aprile rivedremo giocare Masha: l’occasione sarà il torneo di Stoccarda, finito nella bacheca dell’ex numero uno al mondo per ben tre occasioni in passato. La Sharapova sta ancora scontando la squalifica per uso di Meldonium (la cui presunta assunzione per migliorare le prestazioni ha destato parecchi dubbi nell’ambiente): dai 24 mesi iniziali si è passati a una riduzione a 15. Uno sconto che le è valso il reintegro all’Onu come ambasciatrice di buona volontà e che, tra l’altro, le permetterà di dare subito l’assalto al secondo Slam stagionale, il Roland Garros, in programma tra fine maggio e inizio giugno sulla terra rossa di Parigi.